This site uses cookies.
Cookies are essential to get the best from our websites , in fact almost all use them.
Cookies store user preferences and other information that helps us improve our website.

If you want to learn more or opt out of all or some cookies check the Cookies Policy .

Click on accept to continue browsing, clicking on any item below nonetheless consent to the use of cookies.
Martedì 16 ottobre 2018 - 12:44

MADRID, AL VIA DOMANI LA SETTIMANA DELLA CULTURA SARDA

Madrid, 19 set 2011 (CHB) - Partito il conto alla rovescia per l'avvio della "Semana de la Cultura de la Isla de Cerdena" (Settimana della Cultura Sarda), organizzata dall'Associazione Circolo Sardo Ichnusa di Madrid e l'Istituto Fernando Santi Sardegna, e realizzata con il patrocinio della Regione Sardegna, Assessorato del Lavoro - Servizio Emigrazione e Assessorato Pubblica Istruzione - Servizio Lingua e Cultura Sarda..
La capitale castiza accoglierà, tra il 20 e il 22 settembre, una pluralità di eventi che focalizzeranno l'attenzione sugli aspetti più peculiari della cultura sarda, dalle caratteristiche della lingua alla musica tradizionale, dall'arte alla gastronomia regionale.

Il primo appuntamento sarà all'insegna dei sapori più tipici della tradizione enogastronomica della Sardegna sotto il titolo di "La cocina de Cerdena" in programma per martedì 20 settembre - dalle ore 11 alle ore 17 - sarà, infatti, possibile degustare dalle paste più caratteristiche della regione - come i malloreddus e la fregola del Pastificio "Tanda e Spada" (proposti con una nuova confezione "tutto in uno"), alla bottarga e al pane carasau, il tutto innaffiato dai vini della bottega "Surrau", dall'acqua San Martino, nonché dalla novità dell'anno, il "Mirto Drink". La degustazione, a cura degli eccellenti cuochi dell'Istituto Alberghiero di Arbus, avverrà presso l'Accademia del Gusto - C/Cristobal Bordiù, 55. (Si raccomanda di confermare la propria presenza contattando l'Ass. Circolo Sardo Ichnusa - tel: 911886890/69377489 - email: presidenteichnusa@hotmail.com).

Mercoledì 21 settembre, alle ore 12, nell'Aula Magna della Scuola Italiana - C/Agustín de Betancourt, 1 - si terrà l'incontro "Arrugas" ("Strade"), con l'attore, regista e scrittore Gianluca Medas - da sempre impegnato nella realizzazione di progetti ispirati all'arte popolare sarda - con Jonathan Della Marianna - suonatore di launeddas, strumento polifonico a canne originario della Sardegna - e con l'artista Valeria Franchi - nota in tutto il mondo per il progetto "Neo body art", che ha lo scopo di far viaggiare l'arte ovunque attraverso il corpo della donna, in particolare attraverso le sue gambe, simbolo del movimento e della forza femminile. L'incontro mattutino sarà limitato agli studenti, ma "Arrugas" verrà replicato in serata, questa volta aperto a tutti, alle ore 19,30, nella Libreria Italiana Madrid - Corredera baja de San Pablo, 10. Nella versione serale, l'incontro si arricchirà dell'intervento del Prof. Xavier Frias Conde, che presenterà il libro "Comente iscriere su sardu" ("Come scrivere il Sardo"). A seguire, un ricco aperitivo, naturalmente a base di prodotti sardi, sapientemente preparato dai giovani cuochi di Arbus e sempre nel quadro della manifestazione "La cocina de la Cerdena".

Infine, giovedì 22 settembre, dalle ore 10 alle ore 19, l'Università Nazionale a Distanza (UNED) - Sala Enrique Linés, Facultad de Ciencias, Campus de Senda del Rey- ospiterà il Convegno "La Standardizzazione del Sardo in Confronto con le Lingue Iberoromanze". L' incontro, coordinato dal prof. Xavier Frias Conde, si aprirà con un'introduzione del Preside della Facoltà di Filologia della UNED, Prof. Antonio Moreno e proseguirà con gli interventi di docenti dell'area mediterranea, da Giuseppe Corongiu (Direzione Generale Beni Culturali, RAS) al prof. Michele Ladu (lingua sarda), dal prof. Joan Armanguè (Catalano) al prof. Andrè Pocina (lingua gallega) o dalla prof. Arantzazu Fernandez (lingua Basca) e al prof. Diego Munoz Fernandez. Occasione importante per disserterare sulle metodologie di standardizzazione della lingua sarda, in un interessante confronto con le realtà di oggi delle lingue iberiche. (chartabianca 19:41)