This site uses cookies.
Cookies are essential to get the best from our websites , in fact almost all use them.
Cookies store user preferences and other information that helps us improve our website.

If you want to learn more or opt out of all or some cookies check the Cookies Policy .

Click on accept to continue browsing, clicking on any item below nonetheless consent to the use of cookies.
Martedì 16 ottobre 2018 - 12:41

LAVORO, 92MILA ASSUNZIONI NELL'ULTIMO TRIMESTRE 2011

(CHB) - Roma, 17 ott 2011 - Sostanziale stabilità per i programmi di assunzione delle imprese negli ultimi mesi del 2011. Sondati da Unioncamere e Ministero del Lavoro nell'ambito della nuova indagine trimestrale del Sistema informativo Excelsior sulla domanda di lavoratori dipendenti delle imprese industriali e terziarie, gli imprenditori dichiarano 91.800 assunzioni programmate tra ottobre e dicembre (2.000 in meno di quelle messe in cantiere nell'ultimo trimestre del 2010), con una riduzione rispetto allo scorso anno delle assunzioni non stagionali ed un aumento delle stagionali. Inoltre si segnala una maggior difficoltà delle aree del Nord-Est (a massima diffusione di piccole imprese più esposte agli andamenti del mercato,

soprattutto estero) e del Mezzogiorno (più legate a una domanda interna stagnante). Le aspettative sui consumi per il periodo natalizio dovrebbero determinare un numero più elevato di assunzioni nell'industria alimentare e nel commercio, anche se (soprattutto nel primo caso) in gran parte a carattere stagionale. Buona infine la propensione ad assumere ragazzi meno che 30enni (31.400 almeno le entrate che potrebbero interessare i giovani), minore quella per le donne (esplicitamente richieste almeno per 15.400 posti di lavoro messi a disposizione). (chartabianca 12:31)