This site uses cookies.
Cookies are essential to get the best from our websites , in fact almost all use them.
Cookies store user preferences and other information that helps us improve our website.

If you want to learn more or opt out of all or some cookies check the Cookies Policy .

Click on accept to continue browsing, clicking on any item below nonetheless consent to the use of cookies.
Giovedì 29 febbraio 2024 - 23:10

CONFCOMMERCIO: PLAUSO A GDF PER MAXI SEQUESTRO DEPOSITO CINESE CAGLIARI

(CHB) - Cagliari, 21 nov 2013 - “Rivolgiamo un plauso alla brillante operazione della Guardia di Finanza a dispetto di tanti scettici che ritengono che queste sollecitazioni alle forze dell’ordine da parte delle categorie produttive siano inutili e sterili. Si tratta di un risultato che sicuramente premia sforzi ed intelligence che non hanno mai sosta e non conoscono riposo, indispensabili per conseguire questi risultati”. È il commento di Giancarlo Deidda, presidente della Confcommercio Cagliari, al blitz dei Baschi verdi che oggi ha portato al maxi sequestro di 830 mila articoli potenzialmente pericolosi per la salute e di supporti informatici privi del marchio Siae custoditi all’interno di un deposito di una società cinese a Cagliari.
“Siamo particolarmente soddisfatti del fatto che il sequestro arriva a pochi giorni dall’evento di mobilitazione organizzato dalla Confcommercio sull’intero territorio nazionale - prosegue Deidda – ora bisogna continuare ad impegnarsi senza sosta puntando a smantellare radicalmente questo fenomeno che produce danni incalcolabili all’intera economia italiana. Pensiamo ai danni per la salute per tutti coloro che avrebbero utilizzato questi prodotti di dubbia provenienza e alle conseguenze per i minori. È necessario più che mai non abbassare la guardia e fare uno sforzo collettivo verso l’obiettivo comune dicendo ‘no alla contraffazione’”.(CHARTABIANCA) red