This site uses cookies.
Cookies are essential to get the best from our websites , in fact almost all use them.
Cookies store user preferences and other information that helps us improve our website.

If you want to learn more or opt out of all or some cookies check the Cookies Policy .

Click on accept to continue browsing, clicking on any item below nonetheless consent to the use of cookies.
Martedì 28 giugno 2022 - 23:18

TURISMO: FEDERALBERGHI VARA IL BAROMETRO SU OCCUPATI, SPESA E FATTURATO

(CHB) - Roma, 16 gen 2014 - “Alla riapertura delle trattative sindacali per il rinnovo del contratto nazionale del turismo, che ci auguriamo possano presto portare alla firma dell’accordo, Federalberghi vara ‘Il Barometro del Turismo’, un contributo che punta a fare sintesi e chiarezza sulla valenza economica del settore". Lo afferma il presidente di Federalberghi, Bernabò Bocca, alla presentazione del nuovo report realizzato dal Centro Studi della Federazione, in collaborazione con l’Ente Bilaterale Nazionale del Turismo.
“Ogni trimestre -aggiunge Bocca- offriremo un compendio dei principali indicatori che caratterizzano il turismo nella sua interezza, per un risultato finale che ci auguriamo possa essere utile all’opinione pubblica ed al mondo politico”. “Con aggiornamenti costanti -conclude Alfredo Zini, Presidente dell’EBNT- che siamo sicuri torneranno di grande praticità anche al mondo delle imprese ed a tutte le organizzazioni sindacali del settore”. 
Sono 5 le ‘sezioni’ che compongono il report. La prima tratta del comparto alberghiero, con l’andamento delle presenze dell’ultimo trimestre del 2013 (+1,2% rispetto al quarto trimestre del 2012) ed il numero di alberghi ed esercizi complementari che nei primi 9 mesi del 2013 hanno chiuso i battenti (483 strutture). La seconda analizza gli occupati nel settore, con un dato su tutti relativo al trend dei lavoratori nell’ultimo trimestre del 2013 che ha chiuso con un -2,2% rispetto al 2012. La terza evidenzia la spesa turistica, che nel terzo trimestre del 2013 ha fatto segnare un saldo del 14,9% rispetto al 2012 ed un’ultim’ora relativa al solo mese di ottobre che ha contabilizzato un avanzo del +6,3%. La quarta inquadra il fatturato dei servizi, che nel terzo trimestre del 2013 ha segnato un -1,4% per quelli di alloggio. La quinta riporta gli indicatori di fiducia, tra i quali emerge quello delle imprese turistiche che dal 68,5 di novembre è cresciuto al 74,2 di dicembre 2013. (CHARTABIANCA) red