This site uses cookies.
Cookies are essential to get the best from our websites , in fact almost all use them.
Cookies store user preferences and other information that helps us improve our website.

If you want to learn more or opt out of all or some cookies check the Cookies Policy .

Click on accept to continue browsing, clicking on any item below nonetheless consent to the use of cookies.
Giovedì 18 luglio 2019 - 22:14

FISCO, DICHIARAZIONE REDDITI: IN SARDEGNA QUASI 20 MILA RICHIESTE IN PIU' PER SERVIZI WEB

(CHB) - Cagliari, 17 apr 2015 - Dall’inizio dell’anno i sardi che hanno richiesto le credenziali di accesso ai servizi online dell’Agenzia delle Entrate sono stati 18.146: nell’isola arriva così a 93.579 il numero di contribuenti abilitati a Fisconline, il sito che apre le porte al 730 precompilato. I primi tre mesi del 2015 hanno registrato un incremento del 25% degli abilitati ai servizi telematici dell’Agenzia: una percentuale che permette alla Sardegna di confermarsi tra le regioni più “web” d’Italia, con una percentuale di utenti Fisconline tra le più alte in relazione al numero di abitanti e imprese.
Insieme ai cittadini in possesso del Pin dispositivo dell’Inps, inoltre, sale la quota dei cittadini sardi pronti ad accedere online alla propria dichiarazione precompilata, da ieri disponibile in rete sul sito dell’Agenzia delle Entrate.

PER AVERE IL PIN. Direttamente online dal sito dell’Agenzia delle Entrate, per telefono tramite il call center, in un qualsiasi ufficio dell’Amministrazione finanziaria o con la Carta nazionale dei Servizi. Sono quattro le opzioni che il contribuente può scegliere per ottenere il proprio Pin per l’accesso a Fisconline e al 730 precompilato.  Per ottenere l’abilitazione ai servizi telematici occorre connettersi all’homepage del sito www.agenziaentrate.it (Area Riservata > Non sei ancora registrato > Registrazione a Fisconline > Richiedi il codice Pin) e digitare il reddito complessivo indicato nella dichiarazione presentata nel 2014 e il codice fiscale. Gli stessi dati sono richiesti al contribuente che fa richiesta del Pin per telefono al call center al numero 848.800.444. In entrambi i casi il sistema fornirà subito la prima parte del Pin (le prime 4 cifre). Entro 15 giorni il contribuente riceverà proprio al domicilio una lettera con le ultime sei cifre del Pin e la password di accesso.

IN UFFICIO. Dopo avere richiesto in ufficio il Pin per accedere a Fisconline, il contribuente riceve le prime quattro cifre del codice, la password provvisoria e il numero della domanda di abilitazione, da conservare per completare l’abilitazione attraverso il Web.  Per ottenere la seconda parte del Pin il contribuente deve collegarsi al sito internet dell’Agenzia delle Entrate (www.agenziaentrate.it) e accedere ai servizi di Fisconline inserendo il “nome utente” (il codice fiscale) e la password riportata nel foglio che gli è stato consegnato in ufficio. Successivamente, al primo accesso, il sistema chiede al contribuente di cambiare la password inserendone una nuova (quella provvisoria va comunque conservata). Per completare la registrazione al servizio telematico Fisconline e ricevere le ultime 6 cifre del Pin basta poi selezionare la funzione “Per coloro che
hanno richiesto il Pin ad un ufficio” nella sezione “Profilo utente”, inserire il numero della domanda di abilitazione e cliccare su “invia”.
La seconda parte del Pin e la password iniziale di accesso sono inviate per posta al domicilio del contribuente esclusivamente nel caso in cui a fare richiesta di abilitazione ai servizi telematici in ufficio è un delegato.

CON SMART CARD/CNS. I contribuenti in possesso di Smart Card/Cns beneficiano di una procedura semplificata. Il sistema dopo aver effettuato i controlli sulla Carta nazionale dei servizi inserita nel lettore, fornirà immediatamente al contribuente il codice Pin e la password per l’accesso a Fisconline. Quando il contribuente smarrisce la password è possibile ripristinarla. Per farlo è necessario accedere alla funzione "Ripristina password" nell'area Entratel/Fisconline della home page del sito delle Entrate inserendo il codice Pin e la password iniziale. Chi non trova nemmeno la password iniziale deve chiedere in uno degli uffici dell’Agenzia di annullare l’attuale abilitazione e domandarne una nuova.  (CHARTABIANCA) red credito regione