This site uses cookies.
Cookies are essential to get the best from our websites , in fact almost all use them.
Cookies store user preferences and other information that helps us improve our website.

If you want to learn more or opt out of all or some cookies check the Cookies Policy .

Click on accept to continue browsing, clicking on any item below nonetheless consent to the use of cookies.
Lunedì 19 novembre 2018 - 03:43

MIGRANTI, REGIONE AD ASSEMBLEA ANCI: PROMUOVERE COORDINAMENTO TRA ISTITUZIONI

(CHB) - Cagliari, 04 lug 2016 -  “Coordinamento più stretto tra tutte le istituzioni, maggiore flessibilità finanziaria e normativa, diffusione della accoglienza attraverso il protagonismo delle amministrazioni locali, con priorità per le Unioni dei Comuni, certezze nei tempi dell’erogazione delle risorse”. Questa la posizione della Regione sull’assemblea Anci di Abbasanta "al fine di garantire una più efficiente politica dei flussi migratori che consenta di integrare i rifugiati, in particolare i minori non accompagnati. La posizione è stata portata dal capo di gabinetto del presidente, Filippo Spanu, e da Angela Quaquero, rappresentante del Presidente per le politiche per i migranti.
L’assemblea Anci ha evidenziato la necessità di dare maggiori certezze ai sindaci, condividendo l’impostazione della Regione. Allo stesso tempo durante l’assemblea sono state portate diverse proposte di coinvolgimento diretto dei Comuni anche nella prima fase dell’emergenza.
Nei prossimi giorni la presidenza proporrà, d’accordo con l’ANCI, un incontro regionale alle principali istituzioni (Prefetture, Procure dei Minori) nel quale condividere, attraverso specifici protocolli, livelli più avanzati di collaborazione per la prima e la seconda fase dell’accoglienza. (CHARTABIANCA) red