This site uses cookies.
Cookies are essential to get the best from our websites , in fact almost all use them.
Cookies store user preferences and other information that helps us improve our website.

If you want to learn more or opt out of all or some cookies check the Cookies Policy .

Click on accept to continue browsing, clicking on any item below nonetheless consent to the use of cookies.
Lunedì 19 novembre 2018 - 03:43

OVICAPRINO, CREDITO E PROGRAMMAZIONE: GIOVEDÌ 22 A MACOMER CONVEGNO FIDICOOP-ASSOCIAZIONI

zootecnia agnelli pecore ovini agricoltura
(CHB) - Cagliari, 20 feb 2018 - Una più efficace programmazione produttiva per la nuova campagna ovicaprina sarda e in particolare del Pecorino romano, sfruttando al meglio i nuovi strumenti finanziari e creditizi a disposizione della filiera. Su questi obiettivi convergono consorzi fidi, Regione e banche, insieme ai produttori e per farlo cercano nuove sinergie. Se ne parlerà giovedì 22 febbraio a Macomer (ex caserme Mura, sala Filigosa) dalle ore 10,30 durante il convegno "La programmazione finanziaria annuale del comparto lattiero caseario ovicaprino, una panoramica”.
L’appuntamento è organizzato da Fidicoop Sardegna e dalle associazioni di rappresentanza della produzione (Legacoop e Confindustria Sardegna) in collaborazione con il Consorzio di tutela del Pecorino Romano. Durante l’incontro verranno illustrati i principali dati sul settore, a cura di Fidicoop e Consorzio, e si farà il punto della situazione sugli strumenti finanziari a supporto del sistema ovicaprino regionale (dal Pecorino bond al Pegno rotativo) con gli interventi di Fidicoop, dell'Abi (Associazione banche) Sardegna, degli istituti di credito isolani, e della Sfirs. 

CONFIDI, CREDITO E OVICAPRINO. Verrà presentato il focus sul sistema creditizio nel settore e saranno illustrate le linee guida per il finanziamento della nuova campagna 2017/18, che le banche che finanziano il fabbisogno della filiera hanno messo a punto. Inoltre verranno esaminate le opportunità dei fondi rischi dei consorzi fidi specializzati nel comparto e le nuove opzioni tecniche di pegno monetario che si affiancano alla garanzia fideiussoria tradizionale o i minibond.

I PARTECIPANTI. Ai lavori, coordinati dal direttore generale di Fidicoop Riccardo Barbieri, parteciperanno, tra gli altri: il presidente del Consorzio, Salvatore Palitta; il presidente Abi Sardegna, Giuseppe Cuccurese; i presidenti delle due associazioni organizzatrici Claudio Atzori per Legacoop e Alberto Scanu per Confindustria e l’assessore regionale della Programmazione Raffaele Paci. (CHARTABIANCA) mpig © Riproduzione riservata agricoltura imprese