This site uses cookies.
Cookies are essential to get the best from our websites , in fact almost all use them.
Cookies store user preferences and other information that helps us improve our website.

If you want to learn more or opt out of all or some cookies check the Cookies Policy .

Click on accept to continue browsing, clicking on any item below nonetheless consent to the use of cookies.
Giovedì 23 maggio 2024 - 15:31

CONTINUITÀ AEREA, UILTRASPORTI A REGIONE: CREARE COMPAGNIA DI RIFERIMENTO SOTTO CONTROLLO DI ITA

(CHB) - Cagliari, 06 mar 2023 - “Da mesi la Uiltrasporti indica come unica strada percorribile per risolvere l’annoso problema della continuità territoriale aerea la creazione di una compagnia di riferimento sotto il controllo di Ita Airways, con la partecipazione di altre regioni, come ad esempio la Sicilia”. Lo scrivono in una nota il segretario generale della Uiltrasporti Sardegna William Zonca e la segretaria regionale Elisabetta Manca.

LA PROPOSTA. Questa iniziativa, secondo la Uiltrasporti sarda, consentirebbe alla Sardegna di avere un vettore unico per i tre scali sardi, non essere più sotto il ricatto della compagnia di turno e, cosa fondamentale, recuperare le tante professionalità del settore disperse negli ultimi anni.
“Avevamo chiesto al Presidente Solinas coraggio e lungimiranza nel saper cogliere un’opportunità importante per la Sardegna con la creazione di un’infrastruttura fondamentale per l’isola a garanzia del diritto alla mobilità dei sardi e dello sviluppo economico della nostra regione – scrivono i sindacalisti -. Dopo diverse interlocuzioni però non abbiamo più avuto alcune risposte in merito. Per noi l’unica strada percorribile resta la creazione di una compagnia con partecipazione pubblica che faccia capo a Ita Airways, oggi la compagnia aerea di riferimento nazionale. Questa è la proposta che metteremo sul tavolo della Regione”. (CHARTABIANCA) red © Riproduzione riservata trasporti regione imprese