This site uses cookies.
Cookies are essential to get the best from our websites , in fact almost all use them.
Cookies store user preferences and other information that helps us improve our website.

If you want to learn more or opt out of all or some cookies check the Cookies Policy .

Click on accept to continue browsing, clicking on any item below nonetheless consent to the use of cookies.
Giovedì 23 maggio 2024 - 13:51

ZOOTECNIA: MOSTRA BOVINO CARNE OZIERI, RASSEGNA AL VIA SABATO 15; SPAZI ESPOSITIVI AL COMPLETO

mostra bovini ozieri
(CHB) - Sabato, 11 apr 2023 - Fiera al completo in tutti i settori per la Mostra zootecnica ed agroalimentare di sabato 15 e domenica 16 aprile. Saranno oltre 120 i bovini presenti alla decima edizione della Mostra regionale del bovino Charolaise e Limousine iscritto al Libro genealogico organizzata da AarSardegna, Comune di Ozieri ed Anacli e con il contributo della Regione grazie alla Legge regionale 8/2022 e a cui si affiancheranno le razze bovine Sardo Bruna, Sardo Modicana, Blonde d’Aquitane e Sarda con anche le Pecore Nere di Arbus, suini di razza Sarda, capre Saanen, equini ed avicoli e più di 250 aziende fra agro alimentare, macchine agricole ed esposizioni varie.
"Al Comune di Ozieri continuano a pervenire richieste - sottolinea l'Associazione degli allevatori - ma ormai gli spazi espositivi sono tutti assegnati e le aree risultano tutte al completo. Nessuna disponibilità neanche per le aree esterne. Grande impegno quindi per la macchina organizzativa per riuscire ad accontentare le aziende del comparto. In generale si è provveduto ad una riorganizzazione degli spazi per favorire la riqualificazione dell’immagine fieristica ed una più ordinato allestimento dei vari settori".
“Abbiamo voluto dare una impostazione più attinente alle tematiche della fiera, cercando di creare una visione più ordinata e che mettesse in evidenza la promozione delle produzioni legate al comparto – afferma il sindaco di Ozieri Marco Peralta – si è inoltre cercato di arricchire il programma di eventi e appuntamenti con il fine di creare una maggiore attrattività ed interesse. La grande risposta degli allevatori e delle aziende dimostra che si è lavorato sul fronte giusto e che le aziende credono nella fiera di Ozieri . Un appuntamento che dimostra tutta la sua potenzialità e che con questi numeri, deve essere oggetto di un programma di ulteriore valorizzazione.”

IL PROGRAMMA. Alla 10^ Mostra regionale del bovino Charolaise e Limousine iscritto al Libro genealogico sono iscritte 22 aziende con più 100 animali distribuiti tra le razze Charolaise e Limousine, alcuni dei quali reduci dal concorso nazionale di Bastia Umbra (PG) che ha visto premiare diversi animali isolani.
All’interno della stalla da quest’anno ci sarà, inoltre, l’importante novità della rassegna delle razze bovine da carne della Sardegna dove troveranno posto le razze bovine locali ed in particolare quella Bruno Sarda che proprio ad Ozieri ha mosso i primi passi oltre 100 anni fa. Nel corso della manifestazione, come ormai da tradizione, verrà dato spazio agli studenti delle scuole superiori che saranno accompagnati in un percorso di conoscenza delle razze.
Saranno inoltre esposti soggetti di Suino di razza Sarda, di pecora Nera di Arbus e capre Saanen mentre grazie alla Associazione Sarda Avicunicoli Ornamentali saranno presenti le aziende avicole.
Infine, nella giornata di domenica, la mostra avrà la gradita visita di circa 50 allevatori di Emilia Romagna e Toscana soci delle rispettive Associazioni Allevatori Regionali che potranno così ammirare il bestiame locale.
“La mostra di Ozieri - commenta Luciano Useli Bacchitta presidente AarSardegna - è un punto di riferimento per il comparto del bovino da carne ed i premi che vengono assegnati nelle mostre nazionali sono un chiaro segnale della qualità degli allevamenti isolani. Inoltre, siamo molto orgogliosi della presenza dei nostri colleghi di Emilia Romagna e Toscana che siamo sicuri saranno entusiasti di questa manifestazione.”

GLI APPUNTAMENTI. Diversi gli appuntamenti di richiamo e dedicati alle degustazioni guidate organizzate dal Comune di Ozieri.
Sabato sera alle 18 ci sarà la degustazione di carni bovine sarde alla griglia. Domenica alle 11 ci sarà “Copuleta, sa Reina”, un percorso sensoriale sulla Copuleta di Ozieri a cura di Giovanni Fancello giornalista gastronomo autore del libro ''Durches”. A seguire la consegna del “Premio di Eccellenza Fiera di Ozieri 2023” a cura della giuria di esperti gastronomi e distributori di prodotti agro alimentari. Molto inteso il programma della Mostra regionale dei formaggi Casu 2023. Si inizierà con il meeting con 50 allevatori provenienti dall’Emilia Romagna e la Toscana che prevede un gemellaggio fra Parmigiano Reggiano, Pecorino Romano e Grana di Pecora. Ci sarà quindi una degustazione guidata sui formaggi curata da Bastianino Piredda, tecnico lattiero caseario. A a seguire la consegna del Premio Casu 2023.
“Il nostro intento è quello di far crescere la fiera come momento di valorizzazione dei prodotti, anche con l’incontro fra le diverse esperienze produttive – spiega l’assessore alle Attività Produttive, Mario Piras – Sono convinto che grazie al programma e agli appuntamenti potremo registrare una grande partecipazione, con anche buone opportunità di promozione per lo sviluppo delle filiere e della commercializzazione". (foto: Comune di Ozieri) (CHARTABIANCA) red © Riproduzione riservata agricoltura imprese