This site uses cookies.
Cookies are essential to get the best from our websites , in fact almost all use them.
Cookies store user preferences and other information that helps us improve our website.

If you want to learn more or opt out of all or some cookies check the Cookies Policy .

Click on accept to continue browsing, clicking on any item below nonetheless consent to the use of cookies.
Giovedì 23 maggio 2024 - 13:32

REGIONE, 7 MILIONI PER GLI APPRENDISTI ARTIGIANI

Cagliari, 28 gen 2010 (CHB) - Dal 25 gennaio possono essere presentate le domande per la concessione di contributi alle imprese artigiane relativamente alle assunzioni di apprendisti avvenute nell'anno 2006. Gli incentivi erogati ai sensi della legge regionale 12/2001 sono concessi nel rispetto del regolamento CE sugli aiuti "de minimis".
Lo stanziamento complessivo dell'assessorato regionale dell'Artigianato per questo progetto è pari a 7 milioni 128mila euro. Le domande devono essere presentate entro il 5 marzo 2010 e redatte esclusivamente secondo lo schema disponibile al seguente indirizzo web http://www.regione.sardegna.it/j/v/28?s=1&v=9&c=46&c1=46&id=18373 , all'URP dell'Assessorato (tel. 070 6067231/7035) o negli uffici delle confederazioni di categoria e trasmesse con lettera raccomandata al seguente indirizzo: "Assessorato del Turismo, Artigianato e Commercio - Servizio Artigianato - viale Trieste, 105 - 09123 Cagliari".
L'importo del contributo è pari a € 3615,20 per il primo anno di attività, € 2582,28 per il secondo, € 2065,83 per il terzo e 1549,37 euro per i successivi. Qualora l'assunzione riguardi un disabile l'importo del contributo è incrementato del 30%. Nel caso il contratto di apprendistato si trasformi in contratto a tempo indeterminato, il contributo è concesso per ulteriori 2 anni nella stessa misura dell'anno che precede l'assunzione a tempo indeterminato. Ad oggi l'assessorato ha realizzato due bandi sulla legge regionale 12/2001 e si contano 6mila apprendisti assunti (il 20% a tempo indeterminato).

Oltre al bando dell'annualità 2006, è stato già effettuato quello relativo al 2007, per la quale annualità su 933 domande presentate, ne sono state liquidate 910 per un ammontare di 4 milioni e 625 mila euro a fronte di uno stanziamento di 6 milioni di euro. Per il bando del 2008, che verrà pubblicato presumibilmente prima dell'estate, e per il 2009, sono stati impegnati rispettivamente 8 e 7 milioni di euro. Si giunge così, dalla prima fase di operatività della legge, al considerevole risultato di circa 6mila giovani apprendisti assunti. Di questi il 15-20 % è assunto nell'impresa a tempo indeterminato alla fine dell'intero percorso di apprendistato.
Con la pubblicazione del bando 2008 si riporterà la funzionalità della norma a quella voluta dal legislatore regionale: un reale strumento di politica attiva del lavoro. Si segnala infine che con la delibera approvata dalla Giunta regionale n. 52/21 del 27 novembre 2009, sono stati cambiati i criteri di attuazione della legge: per ulteriori informazioni scaricare il documento da questo collegamento: http://www.regione.sardegna.it/documenti/1_106_20091204130420.pdf. (chartabianca 18:34)