This site uses cookies.
Cookies are essential to get the best from our websites , in fact almost all use them.
Cookies store user preferences and other information that helps us improve our website.

If you want to learn more or opt out of all or some cookies check the Cookies Policy .

Click on accept to continue browsing, clicking on any item below nonetheless consent to the use of cookies.
Giovedì 13 giugno 2024 - 09:05

LATTE, 3A ARBOREA: AUMENTA PREZZO (0,58 €/L) PER REMUNERARE MEGLIO I SOCI; INVESTIMENTI PER 25 MLN €

3A latte arborea
(CHB) - Arborea (Or), 13 lug 2023 - Aumentare la remunerazione litro/latte ai soci per coprire gli extra costi sostenuti in questi mesi dalle 162 aziende agricole dislocate nella piana di Arborea e nelle altre province sarde. È la risposta di Latte Arborea alla perdurante inflazione che da mesi colpisce le imprese zootecniche locali, strette tra gli aumenti dei principali costi di produzione: energia, carburanti, concimi e materie prime destinate all’alimentazione dei bovini.

L'ASSEMBLEA. Il consiglio di amministrazione della cooperativa, leader nel settore lattiero-caseario sardo e terzo player nazionale nel latte UHT, ha presentato oggi in assemblea il provvedimento che porta la remunerazione media per i conferimenti di latte vaccino a 0,58 euro per litro/latte iva inclusa. La remunerazione al socio di 0,58 euro per litro/latte è il frutto di una situazione economica migliorativa della cooperativa, che ha chiuso il bilancio 2022 in pareggio, recuperando il negativo dell’anno precedente e registrando un aumento di fatturato.
“Il nostro Piano Industriale – spiega Remigio Sequi, presidente e amministratore delegato della 3A – punta a massimizzare il valore per i Soci, supportando lo sviluppo delle stalle, della filiera e del tessuto sociale. È essenziale dare il giusto valore a un alimento così prezioso per la salute, sia per rafforzare la sostenibilità di questa produzione, sia per garantire un latte di ottima qualità al consumatore. Con gli investimenti che abbiamo in programma puntiamo a portare entro il 2023 il prezzo a 0,60 Euro/litro: una scelta che rappresenta il concreto impegno dell’Azienda per tutelare un distretto produttivo che ha un indotto di circa 3600 persone”.
Nel 2022, l’operato e gli investimenti della cooperativa, lungo la sua catena del valore, hanno generato impatti diretti, indiretti e indotti pari a oltre 174 milioni di euro di Prodotto interno lordo (pari a circa lo 0,01% del PIL italiano).

GLI INVESTIMENTI. Dopo la presentazione della situazione economica patrimoniale al 30 giugno, in assemblea si è discusso anche degli investimenti per migliorare l’assetto industriale e produttivo e l’efficienza energetica degli stabilimenti.
“Prevediamo investimenti per circa 25 milioni di euro che andranno a sostenere il nostro processo di crescita sostenibile che punta alla riorganizzazione e al recupero di efficienza – spiega Maria Cristina Manca, direttore operativo di Arborea –. A maggio abbiamo lanciato sul mercato il kefir e nei prossimi mesi continueremo a promuovere lo sviluppo sul mercato dei nostri brand con prodotti distintivi ad alto valore aggiunto, sostenendo la distribuzione attraverso un piano vendite e marketing sinergico. Da alcune settimane è on air la nostra nuova campagna di comunicazione nazionale La Rivoluzione Gentile del Latte e stiamo già registrando un grande interesse verso i nostri prodotti sia da parte della distribuzione organizzata che da parte dei consumatori”. (CHARTABIANCA) red © Riproduzione riservata agricoltura imprese